Ma in Campania non era tutto risolto?

Rifiuti. “La grande difficoltà è alle spalle – dice il premier – Eravamo con il fiato sospeso ma la Campania è rimasta pulita come era il 18 luglio”.
Ed ancora: “E’ stata un’avventura negativa che non deve essere seguito in altre regioni che sono vicine alla saturazione e con il quale ci stiamo attivando per aprire impianti moderni che non inquinino – aggiunge il premier – ci sono termovalorizzatori che inquinano come 4-5 macchine di media cilindrata al punto che in Europa vengono costruiti dentro le citta”.

Quanto alle resistenze delle popolazioni locali sulle discariche, Berlusconi minimizza: “Non ci sono rischi di inquinamento delle falde acquifere e quando è piena si ricopre con un manto con alberi, e attrezzature per il giuoco e lo sport”. (in pratica, faremo giocare i bambini su una montagna di monnezza.. n.d.r)

(4 settembre 2008) Fonte: repubblica.it

Se non ricordo male, poco tempo fa Berlusconi ha dichiarato in pompa magna che la situazione in Campania era risolta e che tutto era sotto controllo.
E allora, cosa sono queste storie ?

Rifiuti, riesplode la tensione a Chiaiano – Scontri con i manifestanti, la Polizia carica
NAPOLI – Riesplode la tensione davanti alla futura discarica di rifiuti a Chiaiano. Un gruppo di manifestanti si è scontrato con le forze dell’ordine che non gli permettavano di entrare nel deposito. Contro gli agenti solo volate bottiglie e sassi. La Polizia ha ordinato la carica, respinto i manifestanti con le camionette e il lancio di lacrimogeni. Due agenti sono rimasti ustionati dallo scoppio di alcuni petardi, altri due sono rimasti contusi.
(27 settembre 2008) Fonte: repubblica.it

Questo video viene da : La Terra dei Fuochi

Documentano giorno per giorno la continua emergenza rifiuti, dimostrando con i fatti quale sia la reale situazione.

Da diffondere…

[youtube]http://it.youtube.com/watch?v=023buPcQZMM
By | 2017-02-23T09:39:29+00:00 September 28th, 2008|Ambiente|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment