Caro… Moretti

Caro Nanni,

mi spiace contraddirti.

Non sono d’accordo su quasi nulla scritto sul Corriere.

Tu vuoi mettere sullo stesso piano Rita Borsellino e Beppe Grillo quando sappiamo benissimo che stanno su due piani diversi. Beppe Grillo fa il comico!

Beppe Grillo e Sabina Guzzanti hanno espresso il loro pensiero e sinceramente, non me ne frega un cazzo se loro hanno urlato e hanno insultato. Hanno usato le stesse parole che io avrei adoperato per definire quello che sta succedendo in questo Paese allo sfascio.

In questa inutile polemica ci stanno tutti sguazzando, tralasciando qual’era l’essenza della manifestazione e i problemi che ha sollevato. Tutti a guardare la pagliuzza facendo finta di non vedere la trave.

L’oscuramento sui contenuti della manifestazione l’hanno fatto tutti i giornalisti, di tutte le testate, che si sono fatti gabbare per l’ennesima volta, dando voce solamente a chi si lamentava di Grillo e Guzzanti, lasciando perdere tutto il resto. Lasiando proprio perdere le cose più importanti. Grillo ha ragione, i giornalisti sono dei venduti, sventolano come banderuole al vento di chi la spara più grossa e paga di più. E l’hanno fatto anche stavolta.

E intanto il bisunto si fa un’altra legge che lo mette al riparo da qualunque reato penale, pregresso, presente e futuro. Di questo dovevamo parlare, e invece vi siete fatti inchiappettare dalle veline di corte. Anche tu Nanni, anche tu.

By | 2009-04-11T07:29:28+00:00 July 11th, 2008|Cronaca, Politica|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment