Nessuno si sarebbe mai aspettato di vedere tanto. Ma invece è successo. Il dito medio di Umberto Bossi, rivolto a romaladrona, questa volta è servito a qualcosa di veramente concreto. Dopo anni di insulti e invettive contro la capitale, la bandiera italiana, i non-padani, il senatùr ha superato se stesso. E’ stato scelto come testimonial della nota compagnia aerea low-cost Ryanair.

La Ryanair ha ritenuto opportuno far conoscere alcuni dettagli sull’operazione Alitalia e su come il governo in carica sta gestendo la cosa. Probabilmente non arriveranno più passeggeri per effetto della pubblicità, ma certamente questo spot non aiuta la popolarità di Bossi e dei suoi adepti padani.

cday-it