Silvio no-limit: accoglie la Merkel con un “cu-cu”!

Ha dell’incredibile, a pochi giorni dal caso che ha fatto discutere il mondo intero, quello della “battuta” seguita all’elezione di Barack Obama a Presidente degli USA, SIlvio Berlusconi si esibisce in un’altra performance da vero “intrattenitore” di capi di Stato.
Questa volta, beneficiaria del suo “coup de teatre”, è la serissima Angela Merkel, la cancelliera tedesca, famosa per la sua serietà, come dimostra il fatto che in Germania proprio nei giorni scorsi ha manifestato la sua insofferenza caratteriale nei confronti del presidente Nicolas Sarkozy,colpevole ai suoi occhi di eccessive confidenze e smancerie.
Figuriamoci come avrà apprezzato questo esempio di serietà istituzionale.
Proprio non ce la fa, il nostro premier, a capire che all’estero certe “posizioni” sono prese molto sul serio e non tutti sono usi ai giochini quando si presentano a coloquio con esponneti politici e di governo degli altri paesi..
Ma tant’è, siamo passati dall’essere il paese del sole… al paese delle macchiette.
E se Berlusconi lasciasse la politica per dedicarsi a quello che gli riesce più consono, il varietà?
Sicuramente ne guadagneremmo tutti.

La Merkel, scesa dalla macchina, si è avvicinata verso il picchetto d’onore posizionato davanti al palazzo della Regione dove la attendeva il premier. Ma mentre percorreva la breve distanza che li separava, Berlusconi ha approfittato della presenza di numerose persone della scorta e del cerimoniale per mettersi dietro il lampione. Poi, quando la cancelliera ha raggiunto il punto previsto per l’incontro passando proprio accanto al lampione, è sbucato facendo “cu, cu”. – Fonte VIDEO

Aspettiamo la smentita di rigore… come al solito…

By | 2017-02-23T09:39:27+00:00 November 18th, 2008|Estero|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment